Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Rassegna Stampa

Pastore: «Ringrazio l’allenatore e il suo staff, mi hanno capito, aiutato e dato fiducia»

Le parole del centrocampisa argentino della Roma

Pastore tira le somme: “Gli ultimi due anni non sono stati buoni. Ora invece ho trovato persone che mi stanno aiutando a uscire da queste lesioni che mi hanno fermato a lungo. A inizio stagione ho subito parlato con il nuovo staff dei preparatori che è subentrato con Fonseca e gli ho spiegato lamia situazione. Avevo bisogno del loro aiuto. Finalmente, dopo tanto tempo, ho potuto giocare due partite in tre giorni e dico grazie a Fonseca e al suo staff per la fiducia“.

Sul proseguimento di carriera: “Ritirami dopo aver giocato nel Talleres (la squadra che lo lanciò, ndr), ma ci sono molti fattori da valutare“. Su De Rossi: “Daniele ha 36 anni ma sembra un ragazzino di 18, non vuole smettere. Quando è partito per l’Argentina ho pensato che sarebbe stato un giocatore importante per il Boca“. Lo scrive Il Messaggero.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI GIALLOROSSI

L'indimenticabile Ago. Romano e romanista, capitano e campione

Agostino Di Bartolomei

Il "Pluto" dei romanisti. Campione d'Italia nel 2001

Aldair

“Di Bruno solo uno e viene da Nettuno”

Bruno Conti

E' stato il ragazzo della Curva Sud in campo con la sua seconda pelle

Daniele De Rossi

Il bambino che diventò uomo, poi Capitano ed infine leggenda

Francesco Totti

IL GIOVANE CHE DIVENNE "PRINCIPE", NON AZZURRO MA GIALLOROSSO. PER SEMPRE

Giuseppe Giannini

Il "Divino" giallorosso, campione d'Italia nel 1983

Paulo Roberto Falcao

IL TEDESCO CHE VOLAVA SOTTO LA CURVA SUD

Rudi Voeller

SI PUÒ DIVENTARE UN’ICONA GIALLOROSSA SENZA ESSER NATI A ROMA. PICCHIA DURO, SEBINO!

Sebino Nela

Advertisement

Altro da Rassegna Stampa